Il progetto

AGROBIODIVERSO, il “progetto”

Produzioni minori, agro biodiversità e agricoltura biologica in terra d’Emilia.
Agrobiodiverso è un progetto culturale, economico, agricolo ed ambientale e interconnette tutti gli ambiti citati.

Il progetto Agrobiodiverso nasce dall’idea di valorizzare e tutelare l’agrobiodiversità, ovvero la biodiversità genetica in ambito agricolo, nonché di promuovere aziende, prodotti e stili di agricoltura sostenibili ( in primis l’agricoltura biologica e biodinamica), rinnovabili e legate a doppio filo all’ambiente che la circonda. L’area di riferimento è innanzitutto quella reggiana ed emiliana, ma non si pongono vincoli geografici, in quanto l’agrobiodiversità è mondiale.

Il principio base perché si tuteli l’agrobiodiversità è tutelare e fare crescere chi, da un punto di vista imprenditoriale in primo luogo, e privatamente in secondo luogo, lavori con i prodotti e le metodologie dell’agrobiodiversità. Per fare questo, devono essere promosse le aziende medesime ed i loro prodotti, facendo conoscere ai consumatori il loro valore aggiunto, aiutando le aziende, oltre che nella fase tecnica di coltivazione, nelle fasi di commercializzazione e promozione.

Il progetto è organizzato contestualmente da un gruppo di circa 30 aziende agricole generalmente condotte da giovani imprenditori operanti sul territorio emiliano e principalmente reggiano, ed è coordinato da Ing. Marco Sepe, Dott. Agronomo Bertani Simone e di Federica Secchi. Di fondo il modus operandi è e sarà quello della condivisione di obbiettivi e modalità operative con periodici incontri fra le aziende agricole, al fine di creare proposte pienamente condivise e una rete che possa scambiare idee, prodotti, valore aggiunto.

Per informazioni e contatti:

Federica cell. 3494912174
info@agrobiodiversita.it
www.agrobiodiversita.it

seguici su  agrobiodiverso

Ing. Sepe Marco: www.terradellevalli.it

Dott. Agr. Simone Bertani: www.agronomobertani.it